Laboratorio

La materia si vitalizza

e prende forma sotto

gli stimoli dell’uomo che la plasma.

Il laboratorio è stato fin da bambino il luogo magico, alchemico, in cui poter sperimentare, creare, giocare, sbagliare e riprovare.

Un luogo poroso che trattiene odori, sensazioni, ricordi, un luogo dove ricercare il proprio futuro, dove scoprire i tesori della propria mente e delle proprie mani. Dove creare la propria fortuna, e sognare incredibili successi.

Una continua proliferazione di idee, ha bisogno ,come una colonia di microorganismi di un ambiente adatto, un ecosistema ricco di nutrimento vitale.

Le idee nascono in un cervello nutrito e proliferano in un ambiente stimolante. Poi, creativi bruchi, come in una metamorfosi crescono, maturano, superando lo stadio di crisalide, evolvendosi in esseri diversi, superiori, leggiadri. Oggetti, e a volte, addirittura, gioielli.

Bisogna scoprire le strade per decidere quale percorrere.

Scoprire, sperimentare, sbagliare, riprovare. Che si tratti della riscoperta di un’antica tecnica di fusione o dell’ultimissimo software di progettazione il percorso non cambia molto.

E’ la curiosità che determina la ricerca di percorsi e tecniche produttive sempre diverse.
Tecnologia al servizio del ludico, del prezioso, dell’arte? Perché no?

 

Siamo di fronte ad un semplice accordo tra parti reciprocamente bisognose, una nuova forma di preziosità.Da un lato, una società in evoluzione che si nutre di ricerca tecnologica e desiderio di bellezza. Dall’altro, una bellezza che non può rinunciare all’ essenza della sua società, ai suoi nuovi linguaggi.

Intelligenze vive che scorrono tra braccia robotiche e umane realizzano, con mani di nervi, sangue, alluminio, acciaio, plastica e controllo numerico, quello che un tempo era compito dell’intuizione artigiana con le sue mani di calli e saggezza.

Gli stessi materiali, come simboli tecnologici, si affiancano all’oro e l’argento che svincolati dal loro valore prettamente commerciale sono liberi di essere reinterpretati e rivissuti per le loro intrinseche qualità , spinti nella ricerca eterna di nuove perfezioni formali.

Una creatività in continua evoluzione ha bisogno di una costellazione di elementi di supporto. Capacità, personalità e competenze diverse che convergono verso un unico obiettivo: materializzare sogni.

Asad Ventrella

La Storia